Misure crepemetriche

Le misure crepemetriche vengono effettuate tramite un monitoraggio automatico per rilievo e memorizzazione dati da trasduttori elettrici – analogici di tipo fessurimetrico, inclinometrico, pressiometrico, ecc.

Finalità dell'indagine

Questa strumentazione, programmabile e di ampia versatilità, con funzionamento anche a batteria, è indicata tipicamente nel monitoraggio strutturale, con particolare riferimento alla misura dello stato evolutivo di crepe, cedimenti, spostamenti differenziali, fuori piombo, ecc.

Si tratta di un apparato di raccolta dati, ad 8 canali, ideato, progettato e realizzato con l’obiettivo di fornire uno strumento affidabile, con alimentazione autonoma, ideale laddove si presenti l’esigenza di installare un numero limitato di trasduttori elettrici. Tuttavia, la grande versatilità di questo prodotto rende possibile il collegamento di più unità tra loro fino a costituire una rete multipla che consente di alloggiare decine di sensori oppure l’espansione della singola unità attraverso i moduli multiplexer.

Modalità di acquisizione

La tecnica è rapida, si può applicare ovunque. La gestione del sistema può avvenire localmente (USB) o anche in remoto mediante connessione telefonica/GSM oppure Wireless. La centralina può essere connessa in rete attraverso un bus seriale RS485 permettendo la interconnessione fino a 255 centraline su tratte lunghe anche 2 km.
Inoltre la centralina è in grado di gestire multiplexer esterni permettendo l’espandibilità del numero di canali.

Strumentazione

L’alimentazione avviene con batterie al litio (non ricaricabili) facilmente sostituibili o tramite alimentazione esterna (12 Volt nominali). Il menù di gestione consente l’invio di messaggi di testo (SMS) in caso di superamenti di soglie (compresi i canali diagnostici) fino a cinque numeri. La diagnostica locale permette il monitoraggio della temperatura interna e la tensione di batteria. 
Il software di gestione impiegato, è in grado di programmare il trasferimento dei dati per le successive elaborazioni e impostare la visualizzazione e memorizzazione, mediante l’ausilio di un Pc o notebook. Il firmware è aggiornabile on board attraverso la linea seriale collegata al PC.

Campi di applicazione

  • Fessurimetri

  • Inclinometri

  • Sensori di Temperatura

  • Misuratori di spostamento a filo

  • Celle di carico

  • Trasduttori di livello

  • Pressiometri

  • Vibrometrici

grafico_fessurimetrico